Un concerto per il centenario

Un grande concerto di respiro internazionale per onorare e ricordare i caduti del primo conflitto mondiale e invocare la pace.

Stasera alle 18 al vicino santuario mariano di Montesanto, in Slovenia, si terrà il terzo concerto organizzato dall’associazione culturale musicale “Val Isonzo” in occasione del centenario della Prima guerra mondiale.

Verrà toccato quindi uno dei luoghi simbolo del conflitto dopo le altre tappe di Gorizia e Villach delle scorse settimane. Il programma della serata prevede l’esecuzione della “Missa solemnis” per orchestra di fiati, con la presenza di un coro misto e del soprano solista Andrà Waignen. Assieme a loro sul palco un gran numero di cori provenienti dall’Isontino, da Nova Gorica e da Villach. Parteciperanno i cori “Seghizzi” di Gorizia e “Perosi” di Fiumicello, il “Duri Col” e “Komorni Zbor Grgar” di Nova Gorica, “Alpen Adria Chor” di Villaco e l’orchestra di Fiati “Val Isonzo”. Assieme a loro il soprano solista Giulia Della Peruta.
L’ingresso all’evento sarà libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *